lunedì 12 ottobre 2015

Votatemi per andare a SanRemo2016

Ciao a Amici, vi chiedo un piccolo aiuto e donarmi 10 minuti del vostro tempo.
Vuoi aiutarmi con il tuo voto? Mi serve per partecipare al concorso #SanRemo2016
Non è una cosa difficile e più facile a farlo che a dirlo.
  1. Cliccate questo link http://tiny.cc/68fm4x
  2. Inserite il vostro nome e l'indirizzo mail
  3. Vi arriverà una mail di conferma dove vi chiederà il numero di telefonico
    (è GRATIS senza costi, serve per confermare il voto 1voto=1sms, quindi se avete più cell e più mail potete votare più volte)
  4. Fatto ciò, vi sarà inviato codice da mettere nel passaggio finale.
  5. Il gioco è fatto!
Grazie in anticipo a chiunque mi aiuterà e se potete e vorrete, fate girare il link e dite ai vostri amici di votarmi

Grazie di cuore <3

Se avete la App per il QR ecco il codice

sabato 10 ottobre 2015

Le 10 regole per diventare scrittore

Ciao Amici,
oggi voglio mettere in evidenza un interessante articolo/intervista alla scrittrice Catherine Dunne

Spero che vi piaccia. In calce il link della pagina originale.

1. Essere un lettore
Ritengo che uno degli attributi più importanti per uno scrittore sia di essere già un lettore appassionato. Spesso iniziamo a scrivere quando ammiriamo il modo in cui sono scritti i nostri libri preferiti. È attraverso la lettura che impariamo lo stile, la trama, la caratterizzazione. Leggere molto e attivamente è, a mio parere, la base essenziale per diventare scrittori. Quando dico attivamente, intendo imparando a essere consapevoli di come gli altri scrittori hanno creato e costruito i libri che amate. Cercate di capire che cosa vi piace, cosa per voi fa funzionare la trama, cosa rende autentici i personaggi. Una volta intuito questo, siete sulla buona strada.

2. Non aspettate l’ispirazione
Non so bene come si sia sviluppato questo mito: che gli scrittori se ne stanno seduti sulla loro chaise longue a sorseggiare pinot grigio, rilassati, in attesa che la Musa agiti la sua bacchetta magica. Voilà: una volta che lo scrittore è toccato dall’ispirazione, la storia fluisce, perfettamente formata, fuori dalla sua testa e finisce sulla pagina. Niente affatto. In realtà l’ispirazione nasce dall’atto stesso della scrittura. Scrivere è un processo organico: le idee si nutrono l’una dell’altra e crescono. Ma lo scrittore deve scriverle, alimentarle, svilupparle, e spesso cancellarle prima di ricominciare l’intero processo. Non esistono scorciatoie.

3. Il patto
Se non vi mettete alla scrivania, non riuscirete a scrivere nulla. L’inizio cruciale del processo della scrittura comporta mettere delle parole sulla pagina. Per poterci riuscire, dovete dedicare del tempo alla scrittura. Scrivere e basta: non andare a vedere Facebook o Twitter, non controllare la posta elettronica, non inviare sms. Scrivere. Da soli. In una stanza. Insieme ai vostri pensieri. In questa fase sarà utile allontanare il nostro Critico Interiore: costringerlo a restarsene fuori dalla porta, magari al freddo, senza mangiare né bere. Per il Critico Interiore non dev’esserci posto né nella vostra testa, né accanto a voi: quella vocina velenosa che vi dice che quello che avete scritto non va bene, che non valete niente, e comunque, chi vi credete di essere per desiderare di diventare scrittore? Gli anni mi hanno insegnato che il Critico Interiore non può essere ucciso, ma dev’essere allontanato, in modo da poter scrivere in pace la prima stesura con tutti i suoi difetti, problemi e imperfezioni. Perché è questa la natura delle prime stesure.

martedì 6 ottobre 2015

Caffè letterario del martedì


http://gliscrittoridellaportaaccanto.blogspot.it/2015/01/un-caffe-con-daniele-donisi.htmlIl caffè letterario del martedì ^_^
Posted by Gli Scrittori della Porta Accanto on Martedì 13 gennaio 2015

sabato 3 ottobre 2015

45591 Sostieni la ricerca contro la Sclerosi Multipla

Ciao Amici!!
Io ho gia inviato tanti messaggi! Sostieni anche tu la ricerca contro la Sclerosi Multipla della +AISM - Associazione Italiana Sclerosi Multipla 
Dal 27 settembre al 12 ottobre è possibile sostenere la ricerca scientifica anche inviando un SMS dal proprio cellulare o da telefono fisso al numero 45591 del valore di 1 euro per ciascun SMS inviato da cellulari TIM, Vodafone, WIND, 3, PosteMobile e CoopVoce. Sarà di 2 euro anche per ciascuna chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa Vodafone e TWT e di 2/5 euro per ciascuna chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa Telecom Italia, Infostrada e Fastweb.


mercoledì 30 settembre 2015

Il mio #fantasy visto dalla Booksprint


Daniele Donisi da Maddaloni (CE) esordisce con un fantasy ricco di sorprese. Scopri di più…...
Posted by BookSprint Edizioni on Martedì 27 gennaio 2015

martedì 8 settembre 2015

Il demone di Denthor

Ciao Amici,
oggi voglio mostrarvi un'altro schizzo di un demone immaginato da per la battaglia di Denthor. Logicamente non essendo bravissimo a disegnare, ho seguito alcuni tutorial caricati su youtube.

Ricordo che, se volete inviarmi i vostri schizzi di Bracbah, che posterò nella sezione "Bracbah Gallery", potete farlo al seguente indirizzo danieledonisi@hotmail.it (Regolamento nella pagina "Contacts" del blog)

Fatemi sapere se vi piacciono.



"Bracbah‬ il ritorno dei demoni" su ‪Amazon ‎kindle‬ a 4.99€ http://goo.gl/Wz5l6k

domenica 30 agosto 2015

Sono tornato e l'estate è finita!

Ciao Amici!!
Sono tornato a casa dopo un lungo periodo di assenza (motivi di salute, ma ora sto meglio)
Oggi pensavo che, per molti di voi e noi, le vacanze sono finite (forse anche da un po), per altri forse iniziano a settembre (fortunati, periodo bellissimo). Cosa avete fatto un questo periodo di agosto?
Avete letto un bel libro? Sopratutto avete letto il mio libro? ehehe
Aspetto vostre risposte :-D

Hello friends!!
I came home after a long absence (health reasons, but now I feel better)
Today I thought that, for many of you and us, the holidays are over (maybe even a little), for others perhaps start in September (lucky, beautiful period). What have you done this time in August?
Have you read a good book? Especially you read my book? ehehe
Look your answers :-D


#‎bracbah‬ il ritorno dei demoni su ‪#‎kindle‬ a 4.99€ http://goo.gl/Wz5l6k

giovedì 2 luglio 2015

Bozza Mappa Bracbah

Ciao Amici,
questa sera vi voglio mostrare, un'altra bozza delle terre ferme di Bracbah che avevo ideato e immaginato durante la stesura del primo libro.
Spero vi piaccia.

sabato 6 giugno 2015

Ringraziamenti al Centro Giovanile "Don Bosco"

Ciao Amici!!
Volevo ringraziare il Centro Giovanile "Don Bosco" (Centurano - CE) che, in occasione della "Festa delle Ciliege" ha pubblicato il terzo numero del loro giornalino con bellissima recensione sul mio libro fantasy "Bracbah - Il ritorno dei demoni" (Clicca qui per leggere a pagina 5)

Fatemi sapere cosa ne pensate

Buon Week End

giovedì 4 giugno 2015

Le librerie!!



Amici, se volete la versione cartacea del mio ‪#‎libro‬ ‪#‎Fantasy‬, la potete trovare a:

Cartoleria Punto2 via Napoli ‪#‎Maddaloni‬;

LaGuida, via caduti sul lavoro ‪#‎Caserta‬;

Libreria Mancino, via poggioreale nuova ‪#‎Napoli‬;

Libreria ‪#‎Ubik‬, via benedetto croce #Napoli


ciaoooooooooooooo

martedì 2 giugno 2015

Il troll di Bracbah (bis)

Ciao Amici, vi mostro un altro schizzo di un troll di Bracbah creato da me seguendo alcuni tutorial caricati su youtube.

Ricordo che, se volete inviarmi i vostri schizzi di Bracbah, che posterò nella sezione "Bracbah Gallery", potete farlo al seguente indirizzo danieledonisi@hotmail.it (Regolamento nella pagina "Contacts" del blog)

Fatemi sapere se vi piacciono.


#casteldellovo #napoli #Naples #loveitaly #ig_italia #ig_napoli #relax #SeanConnery #bellovero #mergellina

Una foto pubblicata da DanieleDonisi - ©Official Page (@danieledonisi) in data:

venerdì 8 maggio 2015

#ioleggoperche #IlMaggiodeiLibri #leggiunemergente

Ciao Amici!!
aderite anche voi alla campagna #IlMaggiodeiLibri #leggiunemergente

Fate un selfybook con il mio ebook o la copia cartacea, e inviatela io la posterò sul blog e sulla pagina ufficiale Facebook.
Vi ricordo che il mio libro fantasy "bracbah - il ritorno dei demoni" in versione ebook a soli 4.99€ suAmazon kindle e su Kobo

mercoledì 6 maggio 2015

#skyline di #Napoli

Troppo bello lo skyline di napoli!!! andateci ora che fa caldo e godetevi lo spettacolo

domenica 3 maggio 2015

#IlMaggiodeiLibri #leggiunemergente #selfybook

Ciao Amici!!
aderite anche voi alla campagna #IlMaggiodeiLibri #leggiunemergente
Fate un selfybook con il mio ebook o la copia cartacea, e inviatela io la posterò sul blog e sulla pagina ufficiale Facebook.
Vi ricordo che il mio libro fantasy "bracbah - il ritorno dei demoni" in versione ebook a soli 4.99€ suAmazon kindle e su Kobo

venerdì 1 maggio 2015

#IlMaggiodeiLibri #leggiunemergente

Ciao Amici!!
per la campagna #IlMaggiodeiLibri #leggiunemergente vi consiglio, logicamente, il mio libro fantasy "bracbah - il ritorno dei demoni" in versione ebook a soli 4.99€ su Amazon kindle e su Kobo 


mercoledì 22 aprile 2015

Bracbah - Allenamento segreto



«Sai Danyĕħl, ti ho osservato attentamente, senza aver nessun addestramento sei riuscito ad impegnare un cavaliere esperto come Zyfäh. Da oggi in poi dormirai qui e ti allenerai in gran segreto con Zyfäh. Quando lui mi dirà che sarai pronto, allora tornerai al castello e sarai allenato da un maestro più bravo di noi». Poi Kâħel voltò le spalle e andò via.
«Bene! E’ ora di iniziare» esclamò Zyfäh. «Nel pomeriggio farai un allenamento senza armi, e questo lo dovrai fare tutti i pomeriggi quando io non ci sarò. Ci siamo capiti?»
«Sì, signore» borbottò Danyĕħl.
Dopo una breve pausa pranzo, Zyfäh condusse il mezzelfo verso un grande capannone di legno.
«Dove andiamo?» chiese Danyĕħl incuriosito.
«Presto lo vedrai» rispose il cavaliere guardandolo con un sorriso divertito. Dopo un altro lungo corridoio arrivarono nella stalla reale. «Bene! ora inizia il tuo allenamento speciale!»
«In una stalla?» chiese con una voce piena di delusione.
«Sì, bisogna iniziare dal basso per poi salire» spiegò il cavaliere, «quindi per sessanta giorni pulirai la stalla non appena finiremo i nostri allenamenti mattutini».
«Signore senza offesa, ma prima che il re mi nominasse Cavaliere di ŶesÄ©m ero un contadino e questo lavoro lo facevo ogni giorno…»
«Sappiamo della tua storia. Questo lavoro serve a rafforzare i muscoli delle braccia».
«Meno male che ho cambiato i vestiti» commentò sarcasticamente Danyĕħl.
«Bene! E’ ora di iniziare. Lo stalliere sarà il tuo capo!»
Danyĕħl lo vide andare via velocemente senza avere il tempo di dire un’ultima parola. Poi vi voltò verso la stalla e osservò tutti quei cavalli ed esclamò ad alta voce: «Ah, ce ne sarà di lavoro da fare!»
E una voce in lontananza gli gridò: «Appunto, quindi inizia a muoverti!»

domenica 19 aprile 2015

SALVIAMO LA BIBLIOTECA DI TRANI


Ciao a Amici!! Non sono mai stato a Trani, al max ci sono passato vicino con l'autostrada per andare in villeggiatura, ma sono vicino ai ragazzi che stanno lottando con una antica biblioteca.

Io e il mio staff sosteniamo la campagna contro la chiusura della LA BIBLIOTECA DI TRANI, perché una biblioteca è la culla della cultura.

Se anche a voi la pensate come noi, unitevi al gruppo su Facebook e firmate la petizione online. Facciamo sentire la nostra voce.

Per il gruppo andate qui:
https://www.facebook.com/groups/748061058645876/

Per la petizione on line andate qui:

https://www.change.org/p/cittadini-raccolta-firme-per-salvare-la-biblioteca-comunale-di-trani-dalla-chiusura-mantenendo-operativi-tutti-i-suoi-servizi?recruiter=277772106&utm_source=share_petition&utm_medium=facebook&utm_campaign=share_facebook_responsive&utm_term=des-lg-no_src-no_msg

lunedì 13 aprile 2015

Review - Ma che Bella Sorpresa, la recensione

Parto subito con delle domande secche:
da un film che fa ridere e il suo genere è "commedia" cosa vi aspettate?
Vi aspettate effetti speciali, con sparatorie supereroi?
Vi aspettate che cagate americane che ogni anno fanno la parodia dei film campioni di incasso?

Queste domande sono riferite ai critici (tanto lo so che non mi leggeranno mai) perché ho letto almeno 4/5 recensioni che hanno stroncato il film il una maniera incredibile, agghiacciante!!!

Ma dico, sapete farvi 4 risate oppure no? Sapete dare un giudizio serio o andate come va il vento e/o giudicate i film a secondo dei personaggi?
Perché, se leggevo prima le vostre recensioni avrei cambiato idea e non mi sarei fatto 4 risate per buona parte del film. Cosa che non ho fatto per il film della Litizzetto di l'anno scorso "aspirante vedovo" dove spinto dalla critica che spingeva il film dichiarandolo diverte e comico sono andato al cinema per buttare 14 euro e ho quasi dormito per tutto il film. Questo si che è una vera cagata!!!

Quindi spiegatemi perchè per voi un film è da stroncare e l'altro no?

Logicamente anch'io ho notato delle pecche come per esempio, che potevano evitare di lasciare Frank Matano sempre con i pantaloncini, che potevano dare una parte un po più attiva a Valentina Lodovini, che la scema della 500 con Pozzetto e la Vanoni la potevano fare dal vivo invece in un studio come negli anni 62. Però, visto che è una commedia (e non un mattone) lo spettatore in sala deve ridere alla battute e io ho riso tanto e mi sono rilassato.



Scheda del film

Titolo: Ma che bella sorpresa
Regia: Alessandro Genovesi
Sceneggiatura: Alessandro Genovesi, Giovanni Bognetti, Claudio Torres
Cast: Claudio Bisio, Frank Matano, Valentina Lodovini, Ornella Vanoni, Renato Pozzetto, Chiara Baschetti
Genere: Commedia
Durata: 91′
Produzione: Colorado Film in collaborazione con Medusa Film
Distribuzione: Medusa Film
Nazione: Italia
Uscita: 11/03/2015

domenica 5 aprile 2015

Have a nice day Happy Ester!


Buona giornata e Buona Santa Pasqua a tutti!
Have a nice day Happy Ester!

martedì 31 marzo 2015

Il troll di Bracbah

Ciao Amici, vi mostro uno schizzo di un troll di Bracbah creato da me seguendo alcuni tutorial caricati su youtube.

Ricordo che se volete inviarmi i vostri schizzi di Bracbah, che posterò nella sezione "Bracbah Gallery", potete farlo al seguente indirizzo danieledonisi@hotmail.it (Regolamento nella pagina "Contacts" del blog)


sabato 28 marzo 2015

Cambio orario - Torna l'ora legale

Ciao a tutti,
vi ricordo che stanotte (tra sabato 28 e domenica 29) dovete spostare le lancette dell'orologio dalle 02.00 alle 03.00

domenica 15 marzo 2015

Bracbah - La Maledizione di Kisora


Dopo aver abbandonato la tribù di Kew-Akon, me ne stavo sdraiato selle rive del lago Ityka a riposare.
Ogni tanto smettevo di fischiettare e ascoltavo l’incessante canto delle cicale. Osservavo , la luce del sole che tramontava e che lentamente veniva risucchiata dall’orizzonte, mentre distrattamente gettai l’occhio sulla mia bisaccia e mi ricordai della pergamena donatami da Kaus. Incuriosito accesi una candela con la pietra focaia e iniziai a leggere. Una piccola goccia di cera cadde sopra la parte finale della pergamena. La grattai via con le unghie velocemente prima che si potesse rovinare, e poi afferrandola con entrambe le mani non poteri fare a meno di leggere quella scritta:
“Percorrendo una strana distesa di sabbia chiarissima senza tracce nè di alberi, nè di erba, accantonata da qualche regione di Bracbah, una piccola strada attraversa due grandi braccia fino a portare alla nostra città. Solo se guardate ad est, nella penombra, al sorgere del sole, potrete trovare le braccia che proteggono la città”.
Rilessi più di una volta quella frase, all'apparenza era ironica e contorta. Cercai di capire se mai ci fosse stato un significato o era solamente uno scherzo di Kaus.
Mormorando un’ultima volta, ripetei: "... se guardate ad est … potrete trovare le braccia...".
Aggrottai la fronte e portai la mano destra tra i capelli e pensai intensamente. Cosa potrebbero essere le due braccia? Un fiume? Delle rocce? Sicuramente la terra senza erba si trova nelle terre del sud ed è un deserto. E qui non ci vuole uno studioso per capirlo, ma dove sarà? Forse ancora più a sud? Poi distolsi lo sguardo dalla pergamena e quando mi chinai a prendere del cibo dalla sacca, vidi in lontananza delle ombre che si muovevano sulle rive del fiume. Demoni! pensai subito. Nessun umano sano di mente si avventurerebbe in queste zone di notte. Quindi spensi la candela e mi nascosi dietro un cespuglio aspettando il nuovo giorno.
Il mattino seguente raccolsi la mia roba e mi incamminai in cerca della città perduta. Forse era per questo, che Kaus mi aveva donato la pergamena, voleva che io ritrovassi la sua città.
E con questa convinzione vagai per più di un anno nei tanti deserti delle terre del sud, sempre solitario e sempre di nascosto, evitando il più possibile tutti i villaggi popolati da demoni e umani sottomessi a loro. Molto spesso avevo sentito storie che parlavano di nuove razze nate da gli incroci tra demoni e le donne umane. Mi sono sempre chiesto se tutto quello era davvero il volere degli spiriti.
Un giorno mi trovai a percorrere in una piana molto grande, dalla sabbia bianca, e lì mi tornò in mente la profezia scritta sulla pergamena. Così mi cercai un posto sicuro dove passare la notte e attesi con angoscia e curiosità la nuova alba.
Non appena il sole si alzò ad est, vidi in lontananza erigersi due grandi montagne rocciose. «Le grandi braccia!» esclamai ad alta voce nel massimo della mia felicità per aver trovato la strada. Raccolsi la mia roba e iniziai a correre più che potevo finché, improvvisamente, quando il sole si levò abbastanza da far scomparire la penombra, le montagne non sparirono. Mi gettai a terra dallo sconforto ero stanco e distrutto. Mi ripetei più volte cosa avessi sbagliato, ma alla fine non trovavo nessuna soluzione. Rilessi la pergamena, in ogni piccolo dettaglio e in ogni piccola frase, ma mi ritrovai di nuovo punto e a capo. Decisi, infine, di continuare nella direzione del sole, forse avrei trovato altri indizi. E così fu. Dopo tre albe, mi trovai abbastanza vicino da poter attraversare una barriera invisibile che copriva la via per Kisora agli estranei.

lunedì 9 marzo 2015

Autointervista


L’altro pomeriggio stavo gironzolando in rete ho trovato questo domande basate sul questionario di Marcel Proust “par lui même” e mi sono detto perché non farlo?!

- Il tratto principale del mio carattere. Ottimismo.
- Le qualità che amo in un donna. Intelligenza, la forza, la tenacia e senso dell’umorismo.
- Una virtù. Suppongo la pazienza.
- Quel che apprezzo di più nei miei amici. La sincerità.
- Quel che apprezzo di più nei miei nemici. Nulla credo...
- La mia occupazione preferita. Fantasticare per scrivere.
- Il mio sogno di felicità. La mia ragazza e futura moglie.
- La più grande disgrazia. Restare solo e perdere chi amo.
- Quel che vorrei essere. Il Migliore.
- Chi, nella storia, avrei voluto essere. Leonardo da Vinci
- Il paese dove vorrei vivere. Tutti, l’importante è essere felici.
- Il colore che preferisco. Rosso
- Il fiore che amo. la rosa rossa
- Un Gioiello. La fede.
- Un uccello. L’ Aquila.
- Un animale. Il Leone.
- Il mio autore preferito. J.R.R. Tolkien.
- Romanzi. Il signore degli anelli.
- Un compositore. Beethoven
- Un pittore. Michelangelo.
- Film preferiti. Robin Hood, Go in 60 second
- I miei eroi nella storia. Giulio Cesare
- Cibo preferito. Bucatini alla carbonara.
- Bevanda preferita. Il vino rosso
- Quel che detesto più di tutto. L’arroganzanza.
- L’impresa militare che ammiro di più. Lo sbarco in Normandia.
- La riforma che apprezzo di più. Forse la devono ancora fare…
- Il dono di natura che vorrei avere. Saper cantare.
- Stato attuale del mio animo. dopo tutte queste domande direi pensieroso
- Le colpe che mi ispirano maggiore indulgenza. Le mie.
- Il mio motto. Tutto è possibile

domenica 8 marzo 2015

Link diretto Amazon Kindle


Ciao Amici, nella parte destra del blog, potete trovare il banner diretto per comprare l'ebook del mio libro fantasy "Bracbah il ritorno dei demoni"sul Kindle di Amazon.
Provatelo!!


sabato 7 marzo 2015

#nomimosemalibri #8marzo

Ciao amici, quest'anno per la festa della donna, aderite anche voi alla bella iniziativa #nomimosemalibri.
E se la vostra amorosa, la vostra fidanzata, vostra moglie, ma anche mamma, sorella, zia, cugina, amica piace il genere fantasy regalategli il mio primo libro "Bracbah - Il ritorno dei demoni" in formato ebook.
Lo trovate sia su ‪#‎amazon‬ ‪#‎kindle‬ (goo.gl/Wz5l6k) che su ‪#‎kobo‬ (http://goo.gl/Wz5l6k) a soli 4.99€

venerdì 27 febbraio 2015

Ringraziamenti Post Presentazione Libro (Napoli)

Ciao a tutti! Solo ora riesco a dedicare qualche minuto per fare un pensiero sulla presentazione che si è tenuta martedì 24/2 alla Ubik di Napoli.
Che dire: sono stati giorni intensi e emozionanti per me, dove ho imparato tante cose da questo primo ciclo di presentazioni. Ma la cosa che mi prime di più è ringraziare tutti coloro che,  nonostante la pioggia e il tempo avverso, hanno partecipato alla presentazione. Il ringraziamento più grande va a +Martin Rua che con la sua simpatia il suo carisma ha reso la presentazione una chiacchierata tra amici.Vorrei ringraziarlo anche per tutti i consigli utili che mi ha dato per il presente e per il futuro.

Per gli assenti (giustificati eheh) sia qui che sul mio canale +YouTube potete vedere i video della presentazione e alcune foto.

Parte1


Parte2


Gallery












martedì 17 febbraio 2015

Video Presentazione Libro a Maddaloni

Ciao Amici,
finalmente sono riuscito a caricare il viedo della presentazione di Maddaloni.

Per chi volesse vedere le foto sono QUI

Parte1


Parte2

 
Parte3

domenica 15 febbraio 2015

Bracbah - La storia della Sacerdotessa Ŧuaŧhar

Quando accesero le candele profumate alla lavanda, Ŧuaŧhar capì che quello non era più il posto per lei. In una grotta, all’ombra del monte Agoht, il rito sacrificale attendeva la sua vittima. Le donne della sua tribù, dopo averla preparata, la squadrarono da capo a piedi.
«Guarda che non è la fine, gli spiriti ti attendono» disse una di loro.
Ma Ŧuaŧhar si chiese chi le avesse fatto accettare quel ruolo così importante ma così fatale. La risposta balenò in mente prima ancora di aver finito la domanda. Da una parte c'era la sua famiglia e il suo destino, essendo figlia dello sciamano della tribù. Dall'altra, la voglia di imparare a usare la magia: ella la considerava un dono degli spiriti e non una vergogna per tutta la sua gente.
Improvvisamente lo sciamano aprì la tenda e le andò incontro, mentre un soldato faceva capolino alle sue spalle. «E’ giunto il momento» mormorò dandole una spinta in avanti.
Giunta nella sala delle profondità, si guardò intorno e le urla festose del popolo presente, calarono subito fino a un surreale silenzio. Mancava qualche passo e poi si sarebbe dovuta gettare nel buco oscuro. Ma non ne ebbe il coraggio, così un semplice gesto delle mani spense tutti i bracieri presenti. Con l’oscurità, strappò la spada dal fodero di un soldato e poi scappò via da quella grotta.
Dopo dieci giorni di fuga nel deserto, tra terra arida, sabbia, scorpioni velenosi, alberi secchi e salsola o rotolacampo, arrivò nel villaggio di Enbuja. Era un villaggio di tende e capanne coniche fatte da mattoni, fango e pietra calcarea costruite attorno ad un oasi di palme. Lì fu catturata da Keffe, uno stregone potente che ne intuì le potenzialità, e la rese sua schiava personale.
Durante il loro lungo viaggio per il grande deserto Ŧuaŧhar apprese tutte le arti magiche tradizionali dei Madis, finché un giorno, giunti al villaggio di El Milehk, alle foci di EnKyh sul grande Mare, usò il potere della magia di Keffe per ucciderlo e scappare di nuovo via.
 Å¦uaŧhar non voleva piagarsi alla volontà del suo destino. Non voleva fare la schiava, non voleva essere sacrificata nel nome degli spiriti. Voleva soltanto usare la magia a suo piacimento. Del resto, c'era qualcosa di rassicurante nell'avere il destino già segnato: fare tutto l’opposto di quello che le era stato predestinato, nessuna scelta da fare, nessuna preoccupazione per il futuro.

Bracbah - Consigli Post Presentazione libro 13.02.15

In attesa di caricare il video della presentazione online vi lascio questo piccolo e divertente consiglio...

sabato 14 febbraio 2015

Ringraziamenti Post Presentazione Libro (Maddaloni)


Il Day After…

La presentazione del mio primo libro fantasy “Bracbah - il ritorno dei demoni” di ieri sera (13.2.15) è stata fantastica e familiare, non solo perché erano presenti i miei parenti, ma anche grazie a Rosa e Antonio (gli organizzatori e moderatori della presentazione) mi hanno fatto sentire uno di loro.
Infatti, qualche ora prima ero tesissimo e con molta ansia, e mi aspettavo di fare una brutta figura. Invece, fortunatamente la tensione è svanita pochi attimi dopo che ho iniziato a parlare e tutto è filato liscio.

Questo ringraziamento va a tutti coloro che ieri sono venuti alla presentazione e hanno creduto nella bontà del mio progetto.


Qui di seguito vi mostro alcune foto della serata, mentre per chi volesse vedere i video cliccate qui








sabato 7 febbraio 2015

le nostre proposte di "Creature Della Notte Blog: Bracbah , Il ritorno dei demon...

In attesa di un nuovo Mini-Racconto e dei news sulla Presentazione di venerdi 13/02/15 al Museo Civico di Maddaloni, vi ripropongo il posto di  Creature Della Notte Blog: le nostre proposte: Bracbah , Il ritorno dei demon...: Bracbah  Il ritorno dei demoni  di Daniele Donisi Casa editrice: Book Sprint Edizioni Pagine: 334 Prezzo: 19,20 euro cartac...



Buona Serata.

martedì 3 febbraio 2015

Ringraziamenti per la presentazione del libro a Ponticelli (Napoli)

Ringrazio tutti coloro che hanno partecipato alla mia prima presentazione, in particolar modo alla mia amica Alba Punzo, che ha avuto l'idea di organizzare la presentazione al teatro, e a Filippo Mazzarella che è riuscito a tranquillizzarmi, nonostante la mia emozione.
E' stata una bellissima serata!
Vi aspetto tutti al prossimo evento a Maddaloni il 13 febbraio 2015.
Buona serata.

  
   

lunedì 2 febbraio 2015

Presentazione Libro "Bracbah - Il ritorno dei demoni" (Locandina)

Vi aspetto tutti alla mia presentazione:

Venerdì 13 Febbraio dalle ore 19.00 alle ore 21.00

presso il Museo Civico di Maddaloni, sito in Via Nino Bixio, 211


sabato 31 gennaio 2015

Una nuova videoricensione

Buongiorno Amici,
è appena arrivata una nuova videoricensione e per questo ringrazio Fabio e tutta la redazione di "Leggere a colori"



Vi invito a leggere anche la recensione di Stefania per il blog di "leggere a colori" che trovate QUI oppure sul mio blog

lunedì 26 gennaio 2015

Bracbah - Draft Map / Bozze Mappe

Ciao Amici, vi mostro per la prima volta gli schizzi di Bracbah.
Alcuni nomi durante la stesura del libro sono cambiati, ma spero via piaccia comunque.

Ricordo che se volete inviarmi i vostri schizzi di Bracbah, che posterò nella sezione "Bracbah Gallery" del blog, potete farlo al seguente indirizzo danieledonisi@hotmail.it (Regolamento nella pagina "Contacts" del blog)

Mappa Bracbah Daniele Donisi

Mappa Bracbah Daniele Donisi

PS: per ingrandire l'immagine cliccateci sopra :-D

sabato 24 gennaio 2015

Date Presentazione Libro "Bracbah - il ritorno dei demoni"

Ciao Amici!!
Queste sono le date dove potete incontrare lo scrittore Daniele Donisi.
Vi Aspettiamo numerosi (STAFF)
Domenica 1 Febbraio2015 – Ponticelli (NA)
Teatro SS. Pietro e Paolo - commedia "'Na Santarella"
Via Attila Sallustro dalle ore 19.00
Incontro con i lettori, presentazione di "Bracbah - il ritorno dei demoni" con la vendita delle copie firmate.
Venerdì 13 Febbraio2015 – Maddaloni (CE)
Museo Civico Via Nino Bixio, 211
Presentazione di "Bracbah - il ritorno dei demoni"
Martedi 24 Febbraio2015 – Napoli
Libreria Ubik Via Benedetto Croce, 28 (Spaccanapoli)
Presentazione di "Bracbah - il ritorno dei demoni" con la partecipazione dello scrittore Martin Rua nel ruolo di Moderatore/Lettore.

mercoledì 21 gennaio 2015

Recensione e Intervista a cura di Leggereacolori.com

Ciao Amici,
il sito leggereacolori.com a cura di Stefania Recchia ha effettuato una recensione sul mio libro "Bracbah - Il ritorno dei demoni" e una piccola intervista.
Vi riporto un pezzetto della recensione (che troverete cliccando qui) e una parte dell'intervista (che troverete cliccando qui).
Per Stefania è stata la sua prima recensione su un libro "fantasy epic" fatemi sapere cosa ne pensate e come sempre vi auguro buona lettura.
Prima di cominciare questa recensione, devo fare una confessione: devo ammettere, a
malincuore, che non sono mai andata oltre il primo libro de Il Signore degli Anelli. Questo
solo per dire di non arrabbiarvi se dico cose che per gli appassionnti del genere sono
senza senso. Detto ciò, per me Bracbah, soprattutto nella parte finale, è stato troppo.
Troppi nomi, troppe lettere strane, troppi posti, troppi spostamenti, troppi personaggi. Per
questo non riesco a dare più di 3,5 stelle nella valutazione. Non è un brutto libro, ed è
scritto bene, ma penso che ci siano state troppe idee e troppe poche pagine. L’idea iniziale
di Daniele Donisi era di scrivere solo questo volume, ma quando si è trovato sul punto di
sviluppare la storia, ha capito che non gli bastavano le pagine a disposizione, quindi ha
optato per una trilogia. E questo bisogno di descrivere e far accadere cose si sente in ogni
riga, si vede che dietro ogni parola ci sarebbe un mondo. L’autore ha avuto una fantasia
pazzesca per inventare e riuscire a descrivere il mondo che si ritrova tra quelle pagine, e
vi assicuro che non tutti ne sarebbero in grado di farlo.
A parte una certa confusione finale, la trama non è complicata. Quello che succede è
sostanzialmente questo: Danyĕħl, nato da dei genitori contadini a Lifetown, fa la
conoscenza della principessa Ŷesĩm mentre questa sfugge al controllo del padre e se ne
va a spasso per il paese. Decidono di allontanarsi per mostrare il mondo alla ragazza, ma
si ritrovano in una grotta con una veggente ad ascoltarla prevedere il futuro come
salvatore del mondo di Danyĕħl. Ritornati al castello, dopo un breve malinteso con il re che
credeva avessero rapito la figlia, comincia la prima avventura di Danyĕħl e il fratello leone
Ålehx (fratello di cuore, perché salvato da Danyĕħl quando entrambi erano piccoli).
Partono alla volta delle terre degli Gnomi (sulle quali giustamente c’è la maledizione della
morte eterna) alla ricerca di un frutto magico per riportare in vita una giovane caduta
vittima di un incantesimo rivolto al re. Quando tornano vincitori, comincia l’allenamento di
Danyĕħl vero e proprio: prima con le armi e la forza bruta, poi con la magia.

lunedì 12 gennaio 2015

Bracbah - La pergamena della tribù Kew-Akon

«Non scorderò mai come venni in possesso di questa pergamena» esclamò improvvisamente Ahsdì, mentre stavano attraversando gli scaffali per uscire dalla zona segreta della biblioteca.
«Quale pergamena?!» borbottò dubbiosa Tala.
«Questa!» disse Ahsdì mentre la prendeva dallo scaffale.  «E’ antichissima. Il capo della tribù di Kew-Akon me la donò in segno di amicizia e di coraggio».
«Di coraggio?»
«Che fai prendi in giro un vecchietto?» disse sorridendo. «Ora ti racconto…»

Qualche giorno dopo la partenza di Danyĕħl, decisi di seguire il suo consiglio e partii verso le Terre del Sud alla ricerca di nuove reliquie. E dopo tanti giorni di viaggio in solitario, mentre mi riposavo su un costone di roccia che si affacciava sul grande mare, d’improvviso udii l’eco di un canto lontano accompagnato da una melodia triste, le cui parole erano incomprensibili. Sembravano dei canti antichi. Pervaso da una strana e immensa curiosità, presi la bisaccia, raccolsi la mia roba e cercai di seguire i suoni fino alla fonte. Ero come ipnotizzato da quel canto. Abbandonai la costa e mi addentrai nel deserto senza pensare di essere in pericolo e di finire nella trappola di qualche demone. Più camminavo nel deserto e più il suono diventava forte e nitido fin quando, al calar del sole, dietro ad una grossa duna, riuscii a scorgere un piccolo accampamento di tende.
Stavo per avanzare silenziosamente quando sentii una voce alle mie spalle. Solo in quel momento capii di essere stato uno stolto ad essermi avventurato nel deserto senza pensare che da anni era diventato la terra dei demoni. Avevo il cuore in gola, non sapevo cosa fare. La voce mi ordinò di voltarmi, così, dopo qualche altro attimo di esitazione, obbedii.
Avevano i volti coperti da grandi maschere demoniache, ma le loro mani e i loro piedi appartenevano a degli umani, così cercai di tranquillizzarmi. Subito mi privarono delle mie cose e mi condussero al loro accampamento. Non opposi resistenza.

venerdì 9 gennaio 2015

Intervista con l'autore a cura di Recensionelibri.it

Ciao Amici,
la redazione del sito Recensionelibri.it ha effettuato per il suo blog un articolo sul mio libro "Bracbah - Il ritorno dei demoni" e una piccola intervista.
Vi riporto l'articolo (che troverete cliccando qui) e una parte dell'intervista (che troverete cliccando qui)
Buona lettura e come sempre fatemi sapere cosa ne pensate.

Daniele Donisi ha scritto un libro fantasy interessante dal titolo “Bracbah – Il ritorno dei demoni”. La trama del romanzo è avvincente e il lettore si troverà a vivere in un mondo pieno di mistero. Protagonista del fantasy “Bracbah – Il ritorno dei demoni” Ã¨ Danyehl, un ragazzo che vive nel regno di Castleshlie con la sua famiglia, che è in tutto differente da lui. Danyehl è un umano, ma ha delle caratteristiche particolari e diventerà il prescelto, colui che dovrà portare l’equilibrio in un mondo in pericolo. Il ragazzo diventa così il guerriero prescelto per fare in modo che i demoni non vincano la loro battaglia. Danyehl si convince subito della necessità di iniziare il viaggio verso il destino che è stato scritto per lui. Il giovane lavora con il padre, fa il contadino nelle terre del re. La sua esistenza cambia radicalmente durante i giorni dell’Anello di Luce. Danyehl incontra una veggente e il suo spirito e gli verrà rivelato quale sarà il suo compito: salvare il luogo e gli abitanti di Bracbah dai demoni che stanno facendo ritorno. Questo percorso non sarà per nulla facile, tanto che lungo il cammino incontrerà e si scontrerà con tanti nemici che si stanno impossessando dei villaggi sottomettendo i loro abitanti. I demoni sono pericolosi e bisogna fermarli.
“Bracbah – Il ritorno dei demoni” di Daniele Donisi è un libro che sicuramente appassionerà gli amanti del fantasy grazie al mistero che aleggia sul romanzo. Questo è solo il primo libro di una trilogia che Daniele Donisi sta scrivendo per chi desidera conoscere il proseguo della storia.

Bracbah è tra le nuove proposte di Creature Della Notte Blog

Amici,

Volevo segnalarvi che siamo tra i consigli letterari del blog "Creature della notte"

Cliccate il link e leggete l'articolo. Buona lettura

Creature Della Notte Blog: le nostre proposte: Bracbah , Il ritorno dei demon...: Bracbah  Il ritorno dei demoni  di Daniele Donisi Casa editrice: Book Sprint Edizioni Pagine: 334 Prezzo: 19,20 euro cartac...

lunedì 5 gennaio 2015

Bracbah - Special Edition for Befana "Comedy Spot"

Ciao a Amici!!
Questa è la notte della Befana che porta tanti dolci ma, purtroppo, porta via anche le ferie.
Per l'occasione abbiamo girato un nuovo "messaggio promozionale"
Buona visione e divertitevi!!

 

Booktrailer "Bracbah - Il ritorno dei demoni" - Daniele Donisi

Ciao Amici,
come primo post dell'anno 2015 sono lieto di presentavi (che rimanga tra noi... con un po' ritardo) il Booktrailer del mio libro fantasy "Bracbah - Il ritorno dei demoni"
Buona Visione